lang :: lang :: lang :: lang :: lang :: lang
   st_menu Pagina principale

   st_menu Sui “Cinque”

   st_menu Biografie

   st_menu Lettere

   st_menu Preghiera

   st_menu Contatto
linia_menu_lewe

DALLE LETTERE...

Io pregherò per Voi e invocherò la benedizione di Dio perché possiamo una volta incontrarci tutti insieme in cielo.

Czesław

di piu’...


linia_menu_lewe

SSWM

linia_menu_lewe

RACCOMANDIAMO

Don BOSCO

Bosko.pl

www.sdb.org

Lettere



      Nel tempo del suo incarceramento  beati martiri ebbero la possibilita’ di scrivere le lettere ai suoi cari. Un carattere particolare hanno queste, che furono scritte il 24 agosto 1942 r. proprio alcuni momenti prima dell’esecuzione. “Lettere dalla ghiliottina” sono diventate oggi per noi particolari reliquie, che possiamo venerare  con una riflessione attenta e meditazione/preghiera sopra il loro contenuto. Alcuni metri dallo strumento di tormento, che fu ghiliottina, sulla carta sono state scritte parole piene di di fede e di speranza  nella vita eterna. Queste parole scrivevano non solo condannati ingiustamente prigionieri, ma soprattutto Cristo che abitava nei loro cuori.




FRANCISZEK KĘSY
(1920 - 1942)


FRANCISZEK KĘSY
  • Aveva quattro fratelli;
  • Il padre, di professione carpentiere, lavorava nella centrale elettrica di Poznan;
  • Delicato e sensibile, si ammalava spesso;
  • Sognava di diventare prete salesiano;
  • Presidente della Compagnia di Don Bosco;
  • Zelante chierichetto, diligente studente a scuola;
  • Servizievole, amabile ed allegro;
  • Attore e corista;
  • Con una fede profonda influenzava fortemente e in modo positivo sulla vita e sull'impegno apostolico di suoi colleghi;
  • Durante l'occupazione lavorava come imbianchino;
  • Arrestato a 19 anni;
di piu’...


powered by    

ikah.net