Fedeli fino alla fine :: www.wiernidokonca.pl :: Beati ragazzi dell'Oratorio salesiano

lang :: lang :: lang :: lang :: lang :: lang
   st_menu Pagina principale

   st_menu Sui “Cinque”

   st_menu Biografie

   st_menu Lettere

   st_menu Preghiera

   st_menu Contatto
linia_menu_lewe

DALLE LETTERE...

Miei Cari, non disperate e non piangete su di me, perché io sono già con Gesù e Maria.

Edward Klinik

di piu’...


linia_menu_lewe

SSWM

linia_menu_lewe

RACCOMANDIAMO

Don BOSCO

Bosko.pl

www.sdb.org

Benvenuto nel sito dedicato
ai Cinque Beati Martiri dell’oratorio salesiano a Poznań



    Il 24 agosto 1942 r. cinque allievi dell’oratorio salesiano di Poznań , dopo un ingiusto processo, sono stati ghiliottinati nel cortile  della prigione di Dresda. La loro vita, sofferenza e morte sono testimonianza dell’eroita’, alla quale i giovani sono capaci, giustamente chiamati da Giovanni Paolo II custodi del mattino, pronti a intravedere ogni granello del bene, della verita’ e del bello presenti nel mondo, e soprattutto pronti di annunziare il sorgere del Sole, che e’ il Cristo Risorto.


FRANCISZEK KĘSY
(1920 - 1942)


FRANCISZEK KĘSY
  • Aveva quattro fratelli;
  • Il padre, di professione carpentiere, lavorava nella centrale elettrica di Poznan;
  • Delicato e sensibile, si ammalava spesso;
  • Sognava di diventare prete salesiano;
  • Presidente della Compagnia di Don Bosco;
  • Zelante chierichetto, diligente studente a scuola;
  • Servizievole, amabile ed allegro;
  • Attore e corista;
  • Con una fede profonda influenzava fortemente e in modo positivo sulla vita e sull'impegno apostolico di suoi colleghi;
  • Durante l'occupazione lavorava come imbianchino;
  • Arrestato a 19 anni;
di piu’...


powered by    

ikah.net